Una nuova pubblicazione di Vito Ricci


Vito Ricci

Province e maestri provinciali templari
nel Mezzogiorno  italiano (1169-1312) 

prefazione di Damien Carraz

Edit@casa editrice e libraria, Taranto 2017, pp. 144, euro 14,00


Il Mezzogiorno italiano vide una significativa presenza dell’Ordine templare dai primi decenni successivi alla sua fondazione e sino allo scioglimento. In quest’area geografica furono presenti due Province, unità amministrativo-territoriali nelle quali era articolata l’organizzazione dell’Ordine. Lo stanziamento templare nel Mezzogiorno era dettato da due motivazioni principali: la possibilità di usufruire di porti per l’imbarco verso la Terrasanta e la disponibilità di terre per produrre frumento e altri prodotti necessari per i rifornimenti in Outremer. La Puglia e la Sicilia rappresentavano il granaio per la Terrasanta e senza le derrate alimentati qui prodotte le Crociate sarebbero state molto difficili, se non proprio impossibili. Nel presente lavoro si prendono in esame le due Province templari (quella di Apulia, che abbracciava l’interno Mezzogiorno continentale e risultava essere quella di più antica fondazione, e la Sicilia) e la loro evoluzione nel corso dei secoli XII-XIV. L’analisi principale verte sui cavalieri che ricoprirono la carica di Maestri Provinciali, ufficiali a capo delle Province, che si avvicendarono tra il 1169 (anno di prima attestazione nei documenti di un Maestro) e il 1312 (anno della soppressione dell’Ordine) con l’esame di tutte le attività da essi compiute che sono pervenute nelle fonti, non solo documentali, ma anche materiali come ad esempio le lastre tombali. Questo contributo vuole dare una sistemazione completa (per quanto possibile) ed organica all’organizzazione amministrativa templare nell’Italia meridionale, tentando di ricostruire la sequenza dei cavalieri che furono alla guida delle Province di Sicilia e Apulia che allo stato attuale delle ricerche mancava. Si è cercato di ripercorrere, utilizzando anche fonti straniere, le carriere di tali frati all’interno dell’Ordine, riscontrando come, almeno dalla metà del XIII secolo, ovvero da quando le fonti sono più numerose, il loro cursus fosse caratterizzato da elementi comuni e ricorrenti: l’aver prestato servizio in Terrasanta o l’essere persone di fiducia del Maestro Generale. Una fonte particolarmente utile ai fini delle ricerche è costituita dalle testimonianze rese dai frati durante i diversi processi inquisitori.


XXXIV Convegno di Ricerche Templari – sabato 1° ottobre 2016

14141821_10210361383575779_5765357307254566837_n

La locandina realizzata da Massimo Ricci,
uno dei più noti artisti di Nizza Monferrato.

Sabato 1° ottobre prossimo si terrà il XXXIV Convegno di Ricerche Templari, organizzato dalla nostra associazione, con la collaborazione dell’Accademia di Cultura Nicese “L’Erca” Onlus di Nizza Monferrato (Alessandria).

La sede sarà il prestigioso Auditorium della Trinità a Nizza Monferrato (in Via Pistone, angolo Via Cordara).


PROGRAMMA

Ore 9.30 – Indirizzi di saluto:
– Pietro Masoero, Presidente dell’ Erca
– Simone Nosenzo, Sindaco di Nizza
– Loredana Imperio, Presidente LARTI

Ore 10.00 – Loredana Imperio: Due controversi maestri del Tempio; Philippe de Nablus  e Odon de Saint Amand

Ore 10.30 – Fernando Lanzi: La devozione nell’Ordine del Tempio

Ore 11.00 – Giampiero Bagni: Lo scavo archeologico di Santa Maria del Tempio a Bologna: primi risultati

PAUSA CAFFE’

Ore 12.00 – Vito Ricci: Presenza templare in Dalmazia

DIALOGO CON IL PUBBLICO

PAUSA PRANZO

Ore 15.30 – Fabio Serafini: La bolla papale “Dura nimis est” sull’eventuale fusione degli Ordini templare e giovannita

Ore 16.00 – Sergio Sammarco: Un documento cistercense riguardante i Templari portoghesi

PAUSA CAFFE’

Ore 17.00 – Anna Maria Caroti: Templari e Giovanniti a Nizza Monferrato: la Commenda di San Bartolomeo nella documentazione archivistica

DIALOGO CON IL PUBBLICO

CHIUSURA DEL CONVEGNO


XXXIII Convegno – Vicenza 2015 – le foto

11215160_978834085488756_1860950326038117954_n

La foto di gruppo con i relatori, i soci e i familiari.

Grazie alla gentilezza del nostro socio Stefano Guglielmi, possiamo mostrarvi le immagini del recente convegno tenutosi a Vicenza, nel palazzo delle Opere Sociali: una cortesia per i soci e i simpatizzanti che non hanno potuto partecipare.
Per praticità sono state separate per argomento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Visita ai luoghi templari del Vicentino

In occasione del XXXIII Convegno di Ricerche Templari, che si svolgerà a Vicenza il 19 settembre, l’Ufficio Pellegrinaggi della Diocesi ha organizzato una visita ai luoghi templari e giovanniti del Vicentino, come meglio specificato nelle immagini che seguono.

vicenza01 vicenza02 vicenza03 vicenza04

XXXIII Convegno di Ricerche Templari – Vicenza 2015

Il prossimo 19 settembre, presso il Palazzo delle Opere Sociali di Vicenza (Piazza Duomo 2) si terrà il XXXIII Convegno di Ricerche Templari, organizzato dall’Associazione LA.R.T.I.
Per qualsiasi informazione utilizzare il modulo il calce all’articolo.

Convegno XXXIII - Vicenza 2015 - 1Convegno XXXIII - Vicenza 2015 - 2

Pagamento delle quote annuali attraverso il sistema Pay Pal

imagesCAYAK7UD

Come anticipato qualche tempo fa, la Segreteria si è adoperata per rendere più semplice la sottoscrizione delle quote annuali di iscrizione, dotandosi di un conto online Pay Pal e collocando gli appositi pulsanti per il pagamento nella barra destra del blog. Con questo sistema sarà possibile versare la quota utilizzando la carta di credito o qualsiasi altra carta ricaricabile (del tipo Postepay).


 

 

Aggiornamento del catalogo C.I.D.O.T.

cidot221

Il socio Sergio Sammarco, responsabile del C.I.D.O.T (Centro Italiano di Documentazione sull’Ordine del Tempio), ci ha inviato l’aggiornamento del catalogo delle pubblicazioni disponibili presso il Centro, nella sede dell’Abbazia di Casamari (Fr).

Aggiornamento catalogo (PDF)