• Chi siamo

Dopo il processo svoltosi in Francia agli inizi del Trecento e dopo la sua soppressione, è calato sul Tempio un velo di omertà, specialmente in Francia ed in Italia. Tutti i documenti relativi all’Ordine sono stati gelosamente custoditi per secoli in archivi riservati, quando non sono addirittura andati distrutti per negligenza (basti pensare agli speziali ed ai droghieri parigini che, nei primi anni del secolo scorso, acquistarono da funzionari papali una gran quantità di documenti, relativi a questo e ad altri processi, per usarli come carta da imballi).

Fortunatamente da qualche tempo le cose stanno cambiando e si sta risvegliando un profondo interesse per le vicende dell’Ordine, forse anche sull’onda di una più generale riscoperta del medioevo.

È in questa ottica che si colloca la Libera Associazione Ricercatori Templari Italiani (L.A.R.T.I.) che, nata nel 1983, è forse una delle poche ad occuparsi della storia del Tempio in modo serio e documentato. Lo scopo principale che unisce tutti gli aderenti alla L.A.R.T.I. è l’approfondimento della conoscenza della storia dell’Ordine del Tempio e dei suoi insediamenti in Italia. Visto l’alone di mistero che lo circonda, le accuse di eresia e di magia che gli sono state mosse e le supposte devianze sessuali, l’Ordine è facile preda di attenzioni morbose da parte di molti.

La L.A.R.T.I. si distacca da ciò operando in modo storicamente documentato, come ampiamente dimostrato dai Convegni annuali organizzati in tutta Italia e dai quali sono emerse relazioni di tutto rispetto (le rivelazioni sulla vita dell’ultimo precettore d’Italia, Jacopo da Montecucco, le ipotesi sulla traslazione della Santa Casa di Loreto, e l’identificazione della chiesa templare di San Giulio di Civitavecchia, tanto per citarne qualcuna). Le relazioni, corredate da ampie bibliografie, vengono riunite nei volumi degli Atti.

I Convegni, principale attività della L.A.R.T.I., sono tenuti in città che hanno ospitato i Templari, o in località vicine.

Dal Convegno di Castel Rigone è stata introdotta una relazione collettiva sui falsi e le inesattezze nella ricerca templare, segnalazioni doverose ed utilissime che la L.A.R.T.I. si è ritenuta obbligata a fare a causa del numeroso proliferare di falsi, notizie e teorie senza fondamento alcuno.

Dal 1998 la L.A.R.T.I. ha stretto un gemellaggio con l’associazione francese Empreintes et Traditions des Maures et Provence di Cogolin (Provenza), creando lo J.I.F.R.E.T. (Jumelage Italo-Français de Recherche et d’Étude Templier), per un confronto di ricerche, conoscenze e competenze per un migliore approccio al mondo medievale.

Dal 2005 la L.A.R.T.I. è gemellata anche con la Corporazione Arcieri Storici Medievali (C.A.S.M.).

L’opinione pubblica ha bisogno di chiarezza su questo argomento e solo liberandola dagli inutili orpelli di credenze popolari si potrà portarla a comprendere l’importanza che l’Ordine della Milizia del Tempio di Gerusalemme ha rivestito in un periodo così affascinante come quello medievale.

Annunci

2 risposte a “• Chi siamo

  1. giustino BRUNO da PESCARA

    ottima associazione e piena di iniziative.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...